GENOVA - TEATRO NAZIONALE
Teatro Ivo Chiesa

Giovedì 13 maggio 2021, ore 19:00
Venerdì 14 maggio 2021, ore 19:00
Sabato 15 maggio 2021, ore 19:00
Domenica 16 maggio 2021, ore 16:00

ACOUSTIC NIGHT 21

COMPAGNI DI VIAGGIO

BEPPE GAMBETTA
MARK HARRIS
ELLADE BANDINI
PAOLO GIOVENCHI




Acoustic Night 21 si presenta quest’anno con un inedito cambio di passo: dopo una vita in movimento come ambasciatore musicale alla ricerca di Compagni di Viaggio da culture lontane, Beppe Gambetta ha rielaborato la sua proposta trasformando le attuali restrizioni in opportunità. Per la prima volta gli ospiti sono stati scelti esplorando l’Italia e coinvolgendo nel cast alcune grandi eccellenze artistiche del nostro paese, che provengono da una categoria tra le più colpite e dimenticate di questo periodo.

Gli artisti invitati sono grandi musicisti, stretti collaboratori dei più grandi cantautori italiani, professionisti della musica con uno straordinario bagaglio di esperienze da condividere e raccontare: Ellade Bandini rappresenta la storia della batteria italiana, Mark Harris il pianista americano “immigrato” molto giovane alla corte di Gaber, Jannacci, De Andrè e infine Paolo Giovenchi, chitarrista elettrico e acustico da anni stretto collaboratore di Francesco De Gregori.

Il programma si muoverà lungo le sonorità della musica d'autore e manterrà la caratteristica tipica delle Acoustic Nights: lo stupore dell’incontro, il racconto del diario di viaggio che tocca partenze, ritorni, luoghi lontani, il vissuto, gli insegnamenti dei padri, amore, malinconia e tanto altro. Il programma non si concentrerà solo sui ricordi del passato, ma anche sul futuro, cercando di piantare un seme e testimoniare come la musica non si ferma e come i messaggi universali trascendano il tempo con la creatività sempre in movimento. Per questo, ci siamo voluti ispirare al pensiero del Maestro Ezio Bosso, grande artista e mentore musicale le cui parole hanno lasciato il segno e sembrano guidarci come un faro passando il testimone dell’arte alle nuove generazioni:

Ricordati che quella che pensi sia l’ultima nota della tua frase, è la prima nota dell’altro. L’ultima nota scritta, quando finiamo un concerto è la prima nota di chi esce là fuori. Noi non siamo lì solo per suonare bene, noi siamo lì per cambiare qualcosa in noi stessi. La musica è questo: cambia la vita!”