Genova - Teatro della Corte
8 - 9 - 10 Maggio 2008

ACOUSTIC NIGHT 8
Chitarre e non solo

Beppe Gambetta
Bruce Molsky
Missy Raines
Jim Hurst

"E' stata una festa della musica, un'occasione unica per vedere insieme quattro artisti eccezionali, estranei alle leggi del mercato: Jim Hurst, Missy Raines, Bruce Molsky e Beppe Gambetta. L'ottava "Acoustic Night" al Teatro della Corte stata accolta da un pubblico entusiasta che ha esaurito tutti i posti disponibili nelle tre sere di concerto per un totale di tremila spettatori. A inventare la formula della serata dedicata alla musica acustica stato il genovese Beppe Gambetta, il chitarrista italiano pi conosciuto negli Stati Uniti. Fino all'anno scorso il Festival era dedicato solo alla chitarra. Quest'anno, invece, Gambetta ha costruito un concerto arricchito dal contrabbasso della Raines e dal polistrumentista Molsky, che suona violino e banjo, oltre alla chitarra. Hurst stato presentato dal padrone di casa come "un genio della chitarra" nell'unire la tecnica del flatpicking a quella del fingerpicking...Infatti, al primo assolo, il pubblico rimasto sbalordito dalla ricchezza del suono e dagli effetti ritmici con cui sa condurre l'emozione...
La serata un intreccio di duetti, quartetti e quattro assoli. Gambetta propone anche due brani del prossimo disco, "Hobo's crossing" e "Street lights in Torraca" (dedicato a un paesino campano che produce energia pulita). C' spazio, come sempre, anche per un omaggio a Genova. Apre il secondo tempo un montaggio di sequenze tratte dal film "Le Mura di Malapaga" di Ren Clment, girato fra Castelletto e il centro storico nel 1949, con Jean Gabin e Isa Miranda. Immagini bellissime da sole, ancora di pi con la splendida musica delle quattro star. Bis e lunghi applausi." (Eliana Quattrini, Corriere Mercantile)

 

Photo: Stefano Goldberg